Condividi

Nuovo orario primaverile per la navigazione sul lago di Garda gestita da Navigarda, in vigore da domani a martedì 31 maggio, prima dell’ulteriore orario estivo.

L’orario di aprile e maggio mantiene invariato il numero dei servizi rispetto a quello dello stesso periodo dell’anno scorso, con un aumento legato al nuovo calendario (per informazioni più dettagliate sulle corse visitare il sito web navigazionelaghi.it). Si potrà usufruire di collegamenti giornalieri fra Desenzano, Peschiera e Riva e viceversa mentre un cospicuo numero di battelli assicurerà una rete completa di collegamenti tra tutte le località turistiche del lago con corse circolari nell’alto e nel basso lago.

Come anticipato nei giorni scorsi, verranno inoltre effettuate le traversate fra Torri e Maderno e viceversa anche con i traghetti per auto: fino a 28 corse al giorno oltre alle corse rapide che prevedono l’utilizzo di aliscafi e catamarani per gli spostamenti tra un paese e l’altro con svariati collegamenti giornalieri.

Una delle novità di quest’anno è Conosci il tuo lago: iniziativa che grazie agli accordi stipulati con le amministrazioni comunali prevede riduzioni tariffarie, fino al 20 per cento sulla tratta più lunga, per tutti i residenti dei Comuni gardesani.

Un’altra particolarità della stagione 2016 è legata al trasporto biciclette, che sarà facilitato grazie all’installazione sulle navi più grandi di apposite rastrelliere e grazie all’ indicazione sugli orari delle corse sulle quali è maggiormente consigliato il trasporto di bici.

In questo modo Navigarda auspica di migliorare il servizio, tenuto conto che comunque già nel 2015 le biciclette trasportate sono state oltre 30mila.

Proseguono infine le varie iniziative promosse da Navigarda in collaborazione con le strutture turistiche e le associazioni albergatori. L’obiettivo è bissare, e magari superare, i numeri dello scorso anno, in cui si sono registrati oltre due milioni e duecentomila passeggeri che hanno utilizzato i servizi della Navigazione lago di Garda.