Condividi

 

Patria

Lo storico piroscafo restaurato è attraccato da ieri al molo 5. Da sabato fino al 6 gennaio in esposizione documenti su “Life electric” e sulla storia del battello

Il lungolago ritrova il Patria. Lo storico battello restaurato dall’Amministrazione provinciale e di recente ceduto da questa alla Navigazione, che lo utilizzerà per eventi e crociere, da ieri è ormeggiato al molo 5, davanti al lungolago “Amici di Como” e sabato, dopo un paio di giorni per l’allestimento, aprirà al pubblico, fino al 6 gennaio.

A bordo del Patria verrà allestita una mostra fotografica che illustra le diverse fasi costruttive di Life Electric, il monumento progettato da Daniel Libeskind e realizzato sulla parte terminale della diga foranea. Oltre alla mostra Life Electric, si potrà anche vedere l’esposizione relativa alla storia del Patria: immagini tratte da archivi storici degli anni ’30-’50, lo stato di abbandono del Patria negli anni ’90 prima dell’operazione di recupero e le fasi di restauro.