Condividi

Le Isole Borromee sono dei piccoli gioielli incastonati nel blu del Lago Maggiore. Meta ideale per una gita fuori porta, sono raggiungibili agevolmente in battello da Stresa (info e orari: www.navigazionelaghi.it), graziosa località costiera in provincia di Verbania.

Chiuse durante il periodo invernale, riaprono al pubblico da venerdì 18 marzo, tutti i giorni dalle 9 alle 17,30. In occasione della riapertura, i visitatori di Palazzo Borromeo sull’Isola Bella potranno ammirare il ritratto di Margherita Medici completamente restaurato. Collocato in una delle sale più importanti del palazzo, il dipinto raffigura la contessa Margherita, madre di San Carlo e sorella di Papa Pio IV, con i figli Federico II, Vitaliano V e Carlo.

Il restauro ha svelato un mistero che da sempre ammantava il quadro: la figura di San Carlo fanciullo non era prevista nella stesura originaria del quadro, ma è stata realizzata in un secondo momento. L’ingresso all’Isola Bella, comprendente palazzo, pinacoteca e i curatissimi giardini, costa 15 euro; il biglietto combinato Isola Bella + Isola Madre 20,5 euro; quello comprendente anche la Rocca di Angera (che riapre, come le isole, il 18 marzo) 24 euro.