Condividi

Le piogge si fanno attendere e anche il Lago Maggiore, come il Ticino, resta in magra.

Il basso livello del Verbano, calato nuovamente nelle ultime ore, è evidente ed è documentato dai rilievi del Centro Geofisico Prealpino che mostrano il divario tra lo stato attuale e i valori medi. La situazione, inoltre, non sembra essere destinata a cambiare a breve. Nei prossimi giorni non sono attese precipitazioni ma tempo stabile che si protrarrà per tutta la settimana.

L’attuale situazione ha portato la Navigazione dei Laghi a prendere alcuni provvedimenti al fine di evitare problemi e disagi. Dal 5 settembre è stato ridotto il peso massimo a pieno carico degli automezzi ammessi a bordo dei traghetti (100 quintali) e sono state sospese le fermate allo scalo diPorto Valtravaglia. Dal 6 settembre inoltre sono sospese le fermatedell’aliscafo all’Isola Bella (mentre all’Isola Madre sono ferme dal 16 agosto).